testata Voce registrata di Freud area riservata italiano inglese animata

 

BIBLIOTECA


Come si è costruita

L'Associazione Italiana di Psicoanalisi possiede una biblioteca specializzata in psicoanalisi, costituitasi attraverso la donazione di tre importanti collezioni private, rispettivamente appartenute a Stefano Farajzen, Bernhard Pacella ed Emilio Servadio. Stefano Farajzen è stato analista didatta della Società Italiana di Psicoanalisi e socio fondatore del Centro Psicoanalitico di Roma. Bernhard Pacella, già presidente dell'Associazione psicoanalitica americana, vive e lavora negli Stati Uniti, ma in omaggio alle proprie origini italiane, ha voluto regalare all'AIPsi gran parte dei propri libri. Emilio Servadio, infine, è stato uno dei padri della psicoanalisi italiana e uno tra i più insigni protagonisti del movimento psicoanalitico nel nostro paese.

Tali donazioni hanno dato vita a una biblioteca composta da oltre 10.000 libri e da alcune delle principali riviste di psicoanalisi, italiane e straniere, retrospettive e correnti. Tra le riviste più importanti, i cui primi numeri risalgono all'inizio del nostro secolo, citiamo la raccolta completa e corrente dell'International Journal of Psychoanalysis, The Psychoanalytic Quarterly, The American Journal of Psychoanalysis, The Psychoanalytic Study of the Child, ecc.

L'importanza storica e contenutistica

Per la rarità dei libri posseduti, per la presenza di numerose prime edizioni, sia italiane che straniere, dei 'classici' della psicoanalisi, sia infine per i tanti esemplari con dedica autografa di insigni studiosi quali, per esempio, Anna Freud, Marie Bonaparte, Ernest Jones, Alfred Bion, per citarne solo alcuni, la biblioteca dell'AIPsi si segnala come particolarmente interessante sia sotto il profilo storico che contenutistico.

Quando e come si consulta

La biblioteca dell'AIPsi è consultabile per appuntamento, previa telefonata, il giovedì dalle ore 9.00 alle 15.00. La consultazione dei volumi e dei periodici avviene in sede e il prestito è riservato esclusivamente ai soci dell'Associazione. Agli utenti della biblioteca viene fornito un servizio di fotoriproduzione, nei limiti consentiti dalle leggi vigenti, nonché consulenza bibliografica per la ricerca al catalogo.

La ricerca al catalogo può essere effettuata:

  • per titolo
  • per autore
  • per parola chiave

Responsabile della biblioteca: Maria Costanza Falaschi

studio


studio


Marie Bonaparte

Marie Bonaparte


Associazione Italiana di Psicoanalisi, Via di Priscilla 128, 00199 Roma